Gianluca MOSOLE - ARTFACE Creative Space - Musica e Arte

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Gianluca MOSOLE

Music School > Collegio Docenti

Chitarrista, il suo esordio nel mondo della musica è molto precoce: a sedici anni vince un concorso per chitarristi (oltre mille i partecipanti) indetto dalla CBS e da un nuovo marchio casual la OLDAXE.
Nel 1980 forma i “VETRO” che dopo due anni diventeranno “GIANLUCA MOSOLE GROUP”.
Appena ventenne pubblica “AFTER RAIN” (1983), un mini LP autoprodotto che già pone in risalto le sue doti istintive per lo stile Fusion: i suoi Maestri ispiratori sono George Benson, Larry Carlton, Pat Metheny. La sua curiosa caratteristica è il suonare da mancino senza girare le corde.
Nel 1985 firma il suo primo contratto: registra per la Polygram “EARTHEART”, un progetto a cui partecipa alle percussioni Nanà Vasconcelos. Due anni dopo passa alla Fonit Cetra pubblicando “TEPORE” con la collaborazione di Miroslav Vitous (basso), Airto Moreira (percussioni e batteria), Hiram Bullock (voce e chitarra).
Nel 1989, sempre per la Fonit Cetra, pubblica “OPEN STREETS”, un opera che si avvicina alla pop music grazie all’inserimento della voce di Manuela Panizzo. “MAGAZINE”, album pubblicato nel 1991 che si avvale della partecipazione di Tom Brechtlein (batteria), Oscar Cartaya (basso), Lisa Hunt (voce) e altri ospiti, segna il passaggio ad una etichetta indipendente specializzata in Jazz/Fusion: la United Project e attualmente è distribuito in tutto il mondo dalla storica Prestige.
Mosole, grazie a questi lavori, viene segnalato più volte dalle riviste specializzate come miglior chitarrista italiano di jazz contemporaneo.
Dal 1983 al 1992 partecipa a numerosi eventi live, aprendo i concerti di Gil Evans e Sting all’edizione del 1987 di Umbria Jazz, di Miles Davis al PalaTrussardi di Milano e la PalaEur di Roma, di Al DiMeola e Paul Motian/Bill Frisell Quartet.
Gli anni dal 1995 al 1999 sono quelli della collaborazione con il cantante Dj Danny Losito. Insieme danno vita ad una nuova band, i “KAIGO”, con cui pubblicano per la Sugar “CON L’ACCENTO SULLA I” e con la WEA “FREEABILE”: due lavori dai chiari riferimenti Soul e R’n’B anche se rivolti al mercato italiano. In questo ambito musicale Gianluca Mosole dà spicco alle qualità di arrangiatore e polistrumentista.
A novembre 2005 partecipa al concerto a Venezia “old friends & new friends” dove suona con Gino Vannelli, Joe Vannelli, Alain Caron, Sheila E., Peter Erskine.
Nel giugno 2005 è stato invitato al prestigioso Festival Jazz di Rochester, nello Stato di New York, dove con il suo GM Fusion Project ha presentato in anteprima il nuovo cd “NO TITLE”, pubblicato nel 2008.
Attualmente GIANLUCA MOSOLE BAND è in Tour promozionale per il nuovo album “NO TITLE”.

 

ARTFACE - Creative Space - Via Roma 220 , 31020 Villorba (TV) P.I. 04458440262

Torna ai contenuti | Torna al menu